Windows Server 2003, stabilito il fine supporto

14 luglio 2015 è la data ufficiale in cui Microsoft terminera’ il supporto per i sistemi operativi Windows Server 2003 e Windows Server 2003 R2.

Microsoft non fornira’ piu’ aggiornamenti e patch e nessuna modalita’ di supporto assisitito.

Sistemi Windows Server: sicurezza compromessa.

Il fine supporto, come già spiegato nel caso di Windows XP, è un fattore di criticità da non sottovalutare assolutamente. Il mancato sviluppo di driver e la correzione di bachi potrebbe non essere così importante per chi ha sistemi Windows Server su macchine datate ma ad oggi ancora stabili e funzionati. Infatti si potrebbe pensare di continuare ad usare tali sistemi finche non avviene un problema hardware.

Purtroppo il principale pericolo che dervia dal fine supporto potrebbe comportare che i sistemi non aggiornati saranno piu’ vulnerabili a falle di sicurezza e non verranno supportati correttamente dai software di sicurezza. Questa condizione nei sistemi operativi server, come appunto Windows Server 2003, porta spesso a compromettere infrastrutture critiche.

Inoltre il mancato supporto fa decadere tutti i requisiti di conformità piu comuni.

Microsoft offre una pagina dedicata per i suoi sistemi Windows Server interessati dalla fine del supporto

Per maggiori informazioni e’ possibile infatti visitare il sito microsoft http://www.microsoft.com/it-it/server-cloud/products/windows-server-2003/

Inoltre siamo a disposizione per fornire supporto e consulenza in merito al termine del supporto di Windows Server 2003 e alla migrazione a sistemi più aggiornati.

2016-11-16T08:26:56+00:00 aprile 10th, 2015|Sistemi Operativi|0 Commenti