Perchè un disco a stato solido ssd è un investimento

I dischi a stato solido o SSD, sono una delle novità più importanti del settore storage degli ultimi anni. L’introduzione dei dischi a stato solido al posto dei classici meccanici ha avuto un inizio travagliato a causa della tecnologia acerba nei primi anni di sviluppo che ha portato spesso a una breve vita delle prime unità messe in commercio, ma oggi finalmente si può fare maggiore affidamento sui dischi SSD  che sono diventanti più sicuri, più longevi e possono moltiplicare la produttività riducendo i costi.

Disco a stato solido, oggi realtà che può far risparmiare

Un disco a stato solido è un investimento da valutare quando si deve scegliere se sostituire un computer non più performante. Sebbene il costo di un disco a stato solido sia maggiore della sua controparte meccanica, la spesa superiore può essere facilmente ripagata dal notevole incremento di prestazioni fornite ad un sistema che altrimenti sarebbe stato abbandonato.

Tramite l’impiego di un disco a stato solido si ottiene quindi un potenziamento del computer investendo una cifra minore rispetto al costo di sistemi nuovi.

I dischi a stato solido nei computer fissi e portatili: moltiplicatori di prestazioni

disco a stato solido per computer e mobile

ssd nei portatili

Il vantaggio principale dell’impiego di un disco a stato solido è quello di avere un sistema molto più reattivo: fare clic su un programma equivale a vederlo caricarsi all’istante. E’ questa la vera potenza degli SSD, che possono essere  fino a 15 volte più rapidi rispetto ai dischi rigidi tradizionali. Non solo in ambito domestico, anche in un ambiente aziendale, queste prestazioni sono un elemento chiave, in quanto chiunque utilizzi i computer tutto il giorno, ogni giorno, per svolgere qualsiasi tipo di attività può lavorando più velocemente, senza attese e conseguenti frustrazioni.

Meno consumi senza parti meccaniche

Oggigiorno si è spesso in movimento e uno dei punti chiave di un dispositivo portatile è la durata della batteria. Anche in questo caso un disco a stato solido può portare benefici essendo 2 volte più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai dischi rigidi tradizionali. Inoltre la mobilità è sinonimo di sollecitazioni: un disco a stato solido è privo di parti in movimento e così risulta essere più resistenti, un aspetto importante viaggiando perchè in movimento un computer o un dispositivo mobile possono subire diversi traumi o cadere accidentalmente ed il disco rigido può risultare danneggiato. La struttura completamente differente di un disco a stato solido può invece fare la differenza.

Disco a stato solido per computer, portatili e per server

Sempre più organizzazioni passano agli SSD, questo perchè le prestazioni sono importanti in tutti i settori. Clienti e i membri dei team si aspettano un accesso istantaneo a ciò di cui abbiano bisogno. Con con i dischi a stato solido file e servizi possono essere erogati molto più velocemente. Chi prova dischi a stato solido anche in ambito server vede fin da subito notevoli incrementi nelle prestazioni: dalla virtualizzazione ai backup, dallo storage ai database il potenziale produttivo.

2016-11-16T08:26:55+00:00 novembre 6th, 2015|Hardware|0 Commenti

Scrivi un commento